Come fare una farfalla con una bottiglia di plastica

farfalla di plastica riciclata da una bottiglia

Da crisalide a farfalla in questo caso la nostra crisalide è una bottiglia di plastica che con un po’ di creatività si trasforma in una meravigliosa farfalla,foto e metodo in questo articolo.
Per prima cosa abbiamo disegnato su un cartoncino la sagoma della nostra farfalla e le dimensioni le abbiamo rapportate alla grandezza della bottiglia di plastica che avevamo a disposizione, possiamo infatti fare farfalle grandi con le bottiglie da 1,5 litri e farfalle più piccole con le bottigliette da mezzo litro:

ritagliare la sagoma di cartone a forma di farfalla

Dopo aver disegnato la nostra farfalla l’abbiamo ritagliata e poggiata sulla bottiglia di plastica da trasformare tracciando la sagoma con un pennarello :

tracciare i contorni della farfalla con un pennarello
Successivamente abbiamo ritagliato la farfalla disegnata sulla bottiglia con le forbici e con l’aiuto di una candela (fate attenzione usate sempre guanti di protezione e tutte le precauzioni possibili) abbiamo scaldato la plastica nella parte centrale della sagoma ritagliata piegandola e donandogli una forma piana:

scaldare con una candela la plastica e sagomarla

farfalla di plastica riciclata
A questo punto abbiamo realizzato le antenne della farfalla tagliando due striscioline di plastica sempre dalla bottiglia riciclata e le abbiamo incollate al corpo, poi abbiamo completato il lavoro decorandola con colori e glitter:

farfalla di plastica riciclata da una bottiglia