Fermalibri fai da te con vecchi mattoni ed immagini pop art


I fermalibri sono oggetti molto utili ma allo stesso tempo devono essere anche belli e decorativi perché solitamente vengono posizionati in bella vista su i mobili e le mensole all’interno della nostra casa.
Con il riciclo creativo ed un po’ di fai da te se ne possono realizzare di carini dal design unico e personalizzato,in questo articolo tutorial vi faremo vedere come ne abbiamo realizzati alcuni riciclando dei vecchi mattoni sabbiati faccia a vista.



 Occorrente:
-mattone sabbiato
-pennello
-colla vinilica
-immagini stampate su carta

Fra i vari avanzi di mattoni e mattonelle o meglio i calcinacci che avevamo accumulato alla fine dei lavori di ristrutturazione della nostra abitazione, vi erano anche alcuni mattoni sabbiati faccia a vista come quello che potete vedere nella foto che segue:

mattoncino sabbiato faccia a vista

A questo punto la prima cosa che abbiamo fatto è stata quella di dividere a metà il mattoncino sabbiato,incidendolo centralmente con uno scalpello da muratore. Una volta fatto il solco abbiamo spezzato in due il mattone con un colpo secco di martello.

La fase successiva è stata la pulizia del mattone, abbiamo utilizzato una spazzola di ferro ed un panno umido per rimuovere i residui di calce e cemento che vi erano attaccati.

mattone diviso in due parti

A questo punto abbiamo scelto due immagini da applicare su i due pezzi di mattone fermalibri, calcolando
che il mattoncino sabbiato che abbiamo utilizzato era lungo circa 24 centimetri e alto circa 12 centimetri,
abbiamo stampato le immagini rispettando queste dimensioni.

Le due immagini che avevamo scelto le abbiamo stampate su un comune foglio di carta A4 e per applicarle
sulle pietre abbiamo utilizzato la tecnica del decoupage, quindi ci siamo armati di pennello e colla vinilica e abbiamo cominciato la decorazione, nelle foto che seguono potete vedere le varie fasi.

stendere colla vinilica sulla pietra per applicare immagini di carta

incollare carta su mattoncino sabbiato

Una volta asciugata la colla vinilica abbiamo preso un pezzo di carta vetrata grana 240 ed abbiamo
cominciato a screpolare i margini delle immagini che avevamo incollato su i mattoni, al fine di donargli
un aspetto invecchiato più vintage. Fatto questo abbiamo passato altre due mani di colla vinilica su i nostri ferma libri fai da te al fine di proteggerli ed evitare lo sgretolamento del mattoncino sabbiato.
Qui di seguito potete vedere il risultato che abbiamo ottenuto con i due fermalibri già all’opera:

 

fare fermalibri con materiali riciclati