Pulire e restaurare un vecchio solaio in travi e tavole di legno


Ho pulito e restaurato il solaio in travi di legno e tavole di castagno del mio salotto,in questo articolo spiegherò il metodo che ho utilizzato ed i materiali impiegati per ottenere un risultato a mio avviso più che soddisfacente e a distanza di qualche anno il lavoro svolto non ha subito cambiamenti.
OCCORRENTE:
-segaura
-stucco per legno (ho usato il K2)
-colla vinilica (vinavil)
-stecche di legno di castagno
– ossido color marrone
– carta abrasiva vetrata
-chiodi e viti



(FATE ATTENZIONE USATE USATE SEMPRE OCCHIALI PROTETTIVI,GUANTI,MASCHERINA,E INDUMENTI ADATTI)

Per prima cosa ho proceduto al lavaggio delle tavole e dei travi di legno in questione con acqua e varechina utilizzando una spugna ruvida.
Poi ho inserito fra una tavola e l’altra (dove c’erano gli spazi vuoti) le stecche di castagno incollandole con il vinavil ed incastrandole a pressione con l’utilizzo di un martello di gomma.
Dopodiché ho preparato l’impasto di stucco :
Ho miscelato insieme i seguenti prodotti al fine di ottenere uno stucco resistente ed “elastico”
– acqua
– stucco K2
– colla vinilica
– segatura fina
– ossido marrone
L’acqua che ho utilizzato l’ho colorata inizialmente con dell’ossido al fine di ottenere un impasto del colore quasi uguale ai travi in legno che dovevo lavorare.
Devo dire che mi sono trovato veramente bene con questo tipo di impasto molto resistente non crepa ed ha secondo me un’ottima elasticità.
Una volta stuccate tutte le fessure ho proceduto alla carteggiatura con carta abrasiva vetrata fine.
Preparato il tutto ho dato due mani di vernice per legno trasparente effetto cera
del tipo che non crea pellicola al fine di non alterare l’effetto del legno.
Le foto che seguono vi mostrano le condizioni iniziali in cui versava il tavolato:

vecchio tavolato da restaurare

solaio in legno da restaurare

Un’altra operazione che ho svolto è stata la sostituzione di alcuni vecchi tasselli in legno logorati posti fra le travi e le tavole .
Per fare questo ho sostituito un tassello alla volta e l’ho sostituito con dei pezzi di tavola ben stagionata e della stessa larghezza del trave per un risultato migliore.
Il risultato che ho ottenuto è un solaio in legno effetto mielato e a mio avviso molto caldo,il legno trattato ha acquistato bellezza mantenendo le sue caratteristiche ed i segni del tempo.

solaio in legno restaurato