Come fare il pot pourri fatto in casa


Per fare in casa il pot pourri eco ed a costo zero il procedimento è molto semplice ci vuole solo un po’ di pazienza, pensiamo ai mazzi di fiori che ci vengono regalati o ai petali di rose basta farli essiccare,molto profumati sono anche i fiori di lavanda che magari abbiamo piantato sul balcone o nel giardino di casa.
Possiamo utilizzare tutti i tipi di fiori, per esempio se un giorno facciamo una bella passeggiata in campagna potremmo raccogliere dei bellissimi fiori di campo che saranno ottimi per realizzare il nostro potpourri fatto in casa dobbiamo solo farli essiccare.
Per arricchire il nostro potpourri si possono mischiare ai nostri fiori essiccati anche delle fettine di arancia ,fettine di mela,alcuni pezzetti di cannella, piccole pigne che possiamo trovare facendo una passeggiata nei boschi ed alcune foglie di piante particolarmente profumate ed aromatiche.
Per le fette di arancia,in inverno le possiamo mettere nel forno o su un termosifone per farle essiccare mentre in estate le possiamo stendere su un vassoio e mettere al sole.
Una volta ottenuto il nostro pot-pourri fatto in casa non ci resta che riporlo in un piatto o se volete lo potete mettere,come abbiamo fatto noi, in un profumatore ambiente fai da te realizzato con le bottiglie di plastica che potete vedere cliccando il link qui sotto:



-Fare un profumatore per ambiente fai da te con le bottiglie di plastica

Se vogliamo accentuare il profumo del pot pourri che abbiamo realizzato possiamo aggiungere qualche goccia di olio essenziale della fragranza che preferiamo.